Nel Parco Lauretum completata la realizzazione di una nuova veduta sul paesaggio

Nel parco paesaggistico completata la realizzazione di una nuova veduta sul paesaggio loretese

 

Veduta sul paesaggio loretese ricostruito – Foto Colazilli

 

Loreto Aprutino. Il parco paesaggistico del Lauretum continua ad ampliarsi e abbellirsi con nuove vedute sul paesaggio ricostruito e restaurato. E’ quanto sta avvenendo in questi primi giorni di maggio in cui i giardini si stanno arricchendo di fioriture e di alberi verdeggianti.

La nuova veduta, che è stata realizzata abbattendo cespugli di rovi e ailanti, ripulendo tanti rifiuti e costruendo una serie di terrazzamenti con area di sosta, comprende un affaccio sul paesaggio agreste loretese che si staglia sul Fosso della Fontana, con al centro il laghetto del parco, e circondata intorno dalle alberature di acero, sanguinello e dalle siepi di Laurus nobilis in fase di riqualificazione.  Si tratta di una realizzazione di un paesaggio pittorico, che viene disegnato dalle piante e dagli elementi caratterizzanti il territorio come la chiesa di Santa Maria in Piano, l’antica Via Pretara, per poi allargarsi sugli oliveti storici e su parte del borgo loretese.

 

 

Veduta sul paesaggio loretese ricostruito – Foto Colazilli

 

Spiega il cutatore dei giardini Alberto Colazilli “Quando si riesce a salvare un pezzo di paesaggio, riportando armonia, tale azione ha risvolti positivi per tutta la comunità. Questa veduta è nata da una grande opera di riqualificazione, sapendo leggere e intercettare le criticità del panorama per poterle curare e restaurare. Nel contempo si è studiato il contesto per dare massimo risalto a alberi e arbusti, siepi, prati ecc… Questo è il primo risultato di una rinascita dopo 8 mesi di lavoro. Un continuo dinamismo. I miglioramenti sono giornalieri.

Staff del Parco paesaggistico Lauretum

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *